Domande frequenti

In generale

Cos'è «Support Culture»?

Dal 6.2 al 15.4.2024 torna l'iniziativa «Support Culture» per promuovere le associazioni culturali in Svizzera. Quando fa la spesa, la clientela riceve dei «buoni cultura» per sostenere le associazioni culturali: un buono ogni 20.– CHF spesi nelle filiali Migros e su migros.ch. I buoni cultura possono essere assegnati a un'associazione culturale, entro e non oltre il 22.4.2024, tramite il codice unico ivi stampato. Più buoni otterrà un'associazione culturale nel corso della promozione, maggiore sarà la quota a essa spettante del fondo di contributi complessivo pari a 6 milioni di franchi messo a disposizione dalla Migros.

Un'associazione può beneficiare sia del fondo di contributi complessivo sia di donazioni dirette. Ogni associazione aderente alla promozione riceverà inoltre un bonus iniziale di 100.– CHF non appena le saranno stati assegnati almeno 20 buoni.

Partecipazione

Che vantaggio ne trae la nostra associazione culturale?

Le associazioni culturali ammesse possono beneficiare del fondo di contributi complessivo pari a 6 milioni di franchi e di donazioni dirette. Ogni associazione aderente alla promozione riceverà inoltre un bonus iniziale di 100.– CHF non appena le saranno stati assegnati almeno 20 buoni. Con questo denaro le associazioni possono esaudire un loro desiderio, da indicare alla registrazione. Ogni associazione ha diritto a un solo desiderio.

Le associazioni devono fornire una prestazione per partecipare alla promozione?

No, non è prevista alcuna controprestazione. L'unico requisito è l'iscrizione dell'associazione culturale e la registrazione del suo desiderio su migros.ch/culture in osservanza delle Condizioni di partecipazione.

Quali criteri devono soddisfare le associazioni culturali per partecipare?

Alla promozione possono partecipare esclusivamente le associazioni culturali aventi sede in Svizzera che soddisfano le condizioni di partecipazione. Per iscrivere l'associazione culturale occorre avere un account Migros.

Che tipo di attività culturale sostiene «Support Culture»?

Lo scopo principale della vostra associazione (come da statuti/regolamento) deve essere lo svolgimento di attività culturali nei seguenti generi: «Arti visive», «Letteratura», «Film & Fotografia», «Musica», «Folklore» (solo danza folkloristica, musica folkloristica, teatro folkloristico nonché solo i seguenti sport folkloristici: hornuss, lancio della pietra di Unspunnen, lotta svizzera, pétanque/bocce, escursionismo (escluse le attività alpine più impegnative dal punto di vista tecnico come l'alpinismo, l'escursionismo alpino, gli sport invernali, ecc.) e platzgen) oppure «Teatro, danza e performance».

Avete degli esempi di associazioni che non vengono sostenute?

Sono escluse dalla partecipazione per esempio le seguenti associazioni (elenco non esaustivo):

  1. associazioni per la conservazione di beni culturali materiali (per es. conservazione del paesaggio e degli immobili, conservazione del patrimonio culturale, conservazione e restauro di strumenti musicali, conservazione di costumi di scena) ecc.;
  2. le associazioni di quartiere;
  3. le associazioni di aiuto al vicinato;
  4. associazioni sciistiche / sci club / associazioni sport di montagna;
  5. le associazioni dedite alla promozione dei rapporti interpersonali;
  6. associazioni con adesione soggetta all'appartenenza a una determinata istituzione spirituale/religiosa o per le quali uno degli scopi fondamentali è la diffusione di determinati contenuti spirituali/religiosi (per es. associazione di lettura della Bibbia);
  7. associazioni legate a un'organizzazione politica o aventi come scopo la diffusione di contenuti politici;
  8. associazioni che svolgono la maggior parte dell'attività culturale all'estero.

L'attività culturale non deve violare le disposizioni di legge, i valori della Migros né trasgredire le norme di comportamento socialmente accettate.

Possiamo partecipare se vi sono operatori culturali professionisti nella nostra associazione culturale?

La partecipazione è possibile unicamente se la maggioranza dei membri dell'associazione culturale è composta da operatori culturali non professionisti.

Cosa si intende per «operatori culturali professionisti»?

Per «operatori culturali professionisti» si intendono persone che svolgono attività culturali in seno all'associazione dietro compenso e/o persone il cui reddito deriva in larga parte dall'esercizio di attività culturali.

Entro quale data possono registrarsi le associazioni?

Le associazioni possono registrarsi entro il 15 aprile 2024 su migros.ch/culture. I buoni cultura possono essere assegnati fino al 22.4.2024, ma ad ogni iscrizione segue una verifica manuale per appurare l'osservanza delle condizioni di partecipazione. Il processo di verifica può richiedere alcuni giorni, motivo per cui l'iscrizione è possibile soltanto entro il 15.4.2024. Consigliamo di effettuare l'iscrizione prima che la promozione inizi. Così i sostenitori e le sostenitrici potranno assegnare i buoni all'associazione sin dall'inizio.

Come funziona l'estrazione di 5 000.- CHF per le associazioni?

Fra tutte le associazioni aventi diritto alla partecipazione che si saranno registrate a «Support Culture» entro il 31.1.2024 e che rimarranno attive fino alla fine della promozione vengono messi in palio i seguenti premi:

  • 1° posto: 5 000 CHF
  • 2° posto: 1 000 CHF
  • 3° posto: 500 CHF

L'estrazione del vincitore e il versamento della vincita avranno luogo dopo che la promozione sarà terminata. Ulteriori informazioni sono riportate nelle Condizioni di partecipazione.

Possono partecipare anche le associazioni culturali del Liechtenstein?

Purtroppo le associazioni culturali del Liechtenstein non possono partecipare. La «sede in Svizzera» è un requisito di legge. La promozione «Support Culture» si svolge in conformità alle disposizioni di legge in Svizzera. Siccome nel Principato del Liechtenstein vigono leggi e requisiti diversi, per motivi legali siamo costretti a restringere la partecipazione alle associazioni culturali aventi sede in Svizzera. Confidiamo nella vostra comprensione.

Quando sapremo se la nostra associazione culturale è stata ammessa?

La validità di tutte le iscrizioni deve essere verificata; il processo di verifica può richiedere alcuni giorni. Terminata la verifica, verrà comunicato per e-mail ad ogni associazione culturale se l'iscrizione è stata accettata e quindi l'associazione ammessa oppure se sono necessari ulteriori chiarimenti.

Perché occorre registrare il desiderio dell'associazione?

Registrando il desiderio dell'associazione, i sostenitori e le sostenitrici vedono a cosa serviranno i buoni e le donazioni dirette. Ogni associazione ha diritto a un solo desiderio, al fine di sostenere quante più associazioni possibili.

Cosa si intende per desiderio dell'associazione?

Il desiderio dell'associazione deve avere come scopo una promozione diretta della vita associativa e del settore culturale, per esempio nuovi costumi, nuova attrezzatura, l'organizzazione di un evento culturale, ecc. Il desiderio dell'associazione non deve violare le disposizioni di legge, i valori della Migros né le norme di comportamento socialmente diffuse.

Possiamo registrare anche più di un desiderio?

Ogni associazione ha diritto a un solo desiderio, al fine di sostenere quante più associazioni possibili.

Non siamo ancora un'associazione culturale. Possiamo costituirne una?

Anche le associazione culturali neocostituite sono ammesse, a patto che soddisfino le nostre Condizioni di partecipazione. Costituire un'associazione non è difficile. All'assemblea costitutiva vengono definiti e approvati lo scopo dell'associazione, gli statuti e la direzione. Le informazioni dettagliate e i modelli sono reperibili qui.

La nostra organizzazione culturale non figura nella lista delle organizzazioni ammesse.

Se la vostra organizzazione culturale non figura nella lista delle organizzazioni ammesse, comunicatecelo tramite il modulo di contatto. Provvederemo a verificare se sarà ancora possibile includerla. La verifica può richiedere un po' di tempo. Confidiamo nella vostra comprensione. Le associazioni professionali sono escluse e non possono essere ammesse.

Distribuzione

A quanto ammonta il fondo di contributi della Migros?

Il fondo di contributi messo a disposizione dalla Migros ammonta a 6 milioni di franchi svizzeri. Questo fondo viene ripartito fra tutte le associazioni culturali partecipanti in proporzione ai buoni raccolti. Un esempio del calcolo su cui si basa la ripartizione si trova nelle condizioni di partecipazione.

Se a un'associazione culturale vengono assegnati solo pochi buoni, riceverà una quota esigua del fondo di contributi complessivo. Perché dovremmo iscrivere la nostra piccola associazione?

Ogni associazione aderente alla promozione riceve un bonus iniziale di 100.– CHF non appena le saranno stati assegnati almeno 20 buoni. Così praticamente nessuna associazione rimane a mani vuote.

Quando verrà versata la quota del fondo di contributi complessivo alla nostra associazione?

Al termine della promozione "Support Culture" saranno effettuati i conteggi necessari e il nostro partner RaiseNow provvederà ai relativi versamenti. L'importo del fondo di contributi spettante alla vostra associazione vi sarà comunicato dal nostro partner RaiseNow a fine maggio 2024 al più tardi unitamente alle informazioni sul versamento. Del disbrigo del versamento sono responsabili il partner RaiseNow o eventualmente terzi incaricati da RaiseNow. Il versamento non avviene tramite la Migros o imprese Migros.

Possiamo utilizzare il denaro raccolto anche per scopi diversi dal desiderio dell'associazione?

No, il denaro assegnato che è stato raccolto nel quadro della promozione può essere speso esclusivamente per il finanziamento del desiderio dell'associazione. Per impieghi di altro tipo (per es. se il desiderio dell'associazione non può essere realizzato) è necessario il previo consenso della Federazione delle cooperative Migros.

Cosa succede se la somma dell'importo prelevato dal fondo di contributi e dell'importo delle donazioni dirette non è sufficiente per il desiderio dell'associazione? Ovvero, se la mia associazione non raccoglie una quantità di denaro sufficiente a coprire i costi per la realizzazione del desiderio?

In questo caso l'importo versato dal fondo di contributi è da considerarsi come una quota da usare per la raccolta fondi verso la realizzazione del desiderio dell'associazione.

Entro quando dev'essere realizzato il desiderio dell'associazione?

Non è stata fissata una scadenza precisa, perché la tempistica della realizzazione varia in base al desiderio. Sarebbe tuttavia auspicabile che il desiderio venisse realizzato nel corso del 2024.

Dobbiamo fornire la prova che il desiderio è stato realizzato?

No, non è necessario comprovarlo attivamente, ma ci riserviamo la facoltà di accertarci che il contributo sia stato utilizzato dall'associazione anche per realizzare il desiderio registrato. In questo caso contatteremo la rispettiva associazione.

Gradiremmo molto ricevere le foto relative ai desideri dell'associazione realizzati all'indirizzo helpline@migros.ch o essere taggati in post sui social media.

Altre possibilità di sostegno

Come viene sostenuta la nostra associazione tramite la promozione "Support Culture"?

L'associazione ne beneficia doppiamente. Da un lato le possono venire assegnati i buoni cultura. Più buoni otterrà un'associazione culturale, maggiore sarà la quota a essa spettante del fondo di contributi complessivo. Inoltre ogni associazione culturale riceve un bonus iniziale di 100.– CHF non appena le saranno stati assegnati almeno 20 buoni. Dall'altro, chi vuole sostenere può effettuare una donazione diretta all'associazione tramite la piattaforma «Support Culture» del nostro partner «RaiseNow». Le donazioni dirette e la quota del fondo di contributi complessivo vengono raccolte e versate all'associazione tramite RaiseNow.

Come funziona la donazione diretta?

Con la donazione diretta i sostenitori e le sostenitrici della vostra associazione culturale possono donare un importo determinabile liberamente a favore dell'associazione che quindi ne trae vantaggio anche qualora non ricevesse buoni cultura. La donazione diretta può essere effettuata sul sito migros.ch/culture, ma avviene tramite la piattaforma di fundraising RaiseNow. Le donazioni dirette vengono versate tramite TWINT.

Quando vengono versate le donazioni dirette?

Il versamento delle donazioni dirette avviene a cadenza settimanale. Del disbrigo del versamento sono responsabili il partner RaiseNow o eventualmente terzi incaricati da RaiseNow. Il versamento non avviene tramite la Migros o imprese Migros.

Come possiamo motivare altre persone a raccogliere i buoni cultura per noi?

All'inizio della promozione, la Migros mette a disposizione delle associazioni culturali iscritte un kit pubblicitario. Così potete spronare soci, simpatizzanti e persone del vostro entourage a raccogliere i buoni ed effettuare donazioni per la vostra associazione. Il kit pubblicitario è composto da un generatore di poster/post che consente di creare manifesti, volantini e post online. Così attirerete l'attenzione sulla vostra associazione culturale sia online sia offline.

Altro

Come vengono trattati i dati dell'associazione forniti?

Il trattamento dei dati personali da parte delle imprese Migros avviene in conformità alla nostra dichiarazione sulla protezione dei dati.

A chi possiamo rivolgerci per domande sulla promozione?

Per eventuali domande potete rivolgervi al Team «Support Culture» tramite il modulo di contatto.